Ti sarà inviata una password tramite email.

Quale bicchiere da birra comprare?

Se volessimo seguire alla lettera i consigli per un servizio perfetto dovremmo dedicare uno spazio importante in casa allo stoccaggio di numerosi bicchieri dalle forme differenti. Ecco qualche consiglio per chi non potesse disporre di una nutrita varietà di bicchieri.

Prima di tutto è bene sapere che è possibile utilizzare bicchieri da vino anche per la birra. Un esempio? Un calice da vino bianco è un bicchiere molto trasversale per un servizio. Siete amanti di superalcolici? Bene, allora probabilmente avrete anche uno snifter in casa nel quale sorseggiate brandy e che può fare al caso vostro per birre complesse e strutturate come un barleywine. Per quanto riguarda i bicchieri da birra, immancabili nella credenza di ogni appassionato, riducendo all’osso, ci sentiamo di consigliare: un tulip di media capienza e apertura per accogliere birre di stampo belga e non solo; una pinta dove servire ale anglossassoni; un flute dove accogliere delicate lager; un bicchiere trappista o un balloon per birre di spessore che necessitano una discreta apertura. Se siete amanti della tradizione potreste far vostri anche bicchieri folkloristici come il boccale o un bellissimo weizenglass dalle curve sinuose.

Per rendere la vita più semplice a chi fosse in cerca di un set di bicchieri da birra da cui partire per valorizzare al meglio le proprie bevute, abbiamo creato una box con Rastal, azienda leader nel settore dei bicchieri, per tutti gli appassionati: una confezione con all’interno sei differenti bicchieri da birra, scelti tra i più rappresentativi. 

Inoltre abbiamo realizzato una serie di bicchieri serigrafati con il nostro marchio che utilizziamo nei nostri corsi di degustazione e bicchieri con il logo del nostro evento nazionale Birraio dell’Anno.

I nostri bicchieri